Crea sito

Lovinsuitcase

Journey adds life to life


Buongiorno a tutti!

Lago di Tenno. 14.10.2018

Oggi vi parliamo del Lago di Tenno, in provincia di Trento che abbiamo avuto l’occasione di visitare domenica 14 ottobre 2018!

Questo lago, il sesto per estensione in Trentino, si trova nel comune di Tenno, a pochi chilometri da Riva del Garda.

Una volta arrivati siamo rimasti estasiati dal colore dell’acqua cristallina verdeacqua! Tutta la superficie è come uno specchio dove si riflettono le montagne e gli alberi creando un panorama unico!

E’ possibile fare il giro del lago a piedi e si completa in un’ora circa. Nel percorso si possono scattare delle magnifiche foto con angolature differenti! Inoltre, si può salire sull’isolotto che si trova all’interno del laghetto. Durante la passeggiata potrete fermarvi anche per un picnic sedendovi nelle panchine adibite.

Percorso lago di Tenno. 14.10.2018

Cascata Varone. 14.10.2018

Terminata la visita al lago potrete facilmente raggiungere, in 15 minuti d’auto, il Parco Grotta Cascata Varone, dove l’acqua del lago trova una gola molto profonda e cade a valle. La prima visuale è possibile averla dal basso, attraverso la Grotta Inferiore: da qui è possibile osservare la cascata nella sua fase finale. Il secondo punto di osservazione, invece, si trova 40 metri più in alto, nella Grotta Superiore, dalla quale si può ammirare la Cascata del Varone nel pieno della sua caduta. Il parco offre ai visitatori anche la possibilità di ammirare alcune specie di fiori, alberi e arbusti nella salita alla cascata.

Il costo per entrare tuttavia è elevato, 6 euro a persona nonostante la visita sia di mezz’ora circa.

Se vi resta del tempo potrete visitare Riva del Garda oppure addentrarvi nel borgo medievale di Tenno, molto caratteristico!

Sperando che questo articolo vi sia di aiuto, vi auguriamo buona giornata.

Un bacio, Jessica e Davide

Read More

Buongiorno a tutti!

Oggi vi parliamo delle  spiagge in cui siamo stati a Maiorca!
Abbiamo avuto l’occasione di visitarle durante le nostre vacanze estive 2018 precisamente dall’8 al 15 agosto 2018!

Cala Major. 09.08.2018

Durante il viaggio ci siamo soffermati principalmente nel sud dell’isola, vicino  la città capoluogo delle

isole Baleari, Palma di Maiorca!

La prima spiaggia l’abbiamo raggiunta a piedi poiché vicina al nostro Hotel (di cui parleremo più avanti) a Palma.  Si tratta di una bella spiaggia di soffice sabbia chiara, circondata da hotel e bar: il suo nome è Cala Major! Il mare è turchese e limpido, ideale per fare snorckeling, anche se per entrare in acqua bisogna fare attenzione ai numerosi massi e scogli che sono proprio all’inizio del bagnasciuga.

Cala Comtesa- 10.08.2018

Il giorno seguente, prendendo l’autobus (15 minuti circa), abbiamo raggiunto la località Ses Illetes e imboccato la stradina per Cala Comtesa, una spiaggia molto piccola ma caratteristica. La poca sabbia lascia spazio alle rocce ai lati e l’acqua è sempre limpida e turchese!

Due delle spiaggie più famose per la vita notturna sono Palmanova e Magaluf!

Palmanova. 10.08.2018

La prima è una spiaggia molto lunga che si divide in tre parti separate da scogli. Qui si può noleggiare pedalò e canoe e usufruire di un ombrellone. La sera la città si accende: la via del lungomare è ricca di negozi, ristoranti, bar e fish spa, dove puoi farti un trattamento ai piedi. Questa spiaggia si raggiunge da Palma con la linea 104 di bus.

Magaluf. 12.08.2018

La seconda è più corta ma ricca di attrazioni: pedalò, traghetti, canoe, giri con sci d’acqua ecc. Qui si ha una meravigliosa vista e si scorge l’isolotto Sa Porrassa. Vi è un lungo pontile che porta in mezzo al mare e un lungomare con palme e negozi!

In tutte e due le spiagge però l’acqua non è limpidissima: è molto più sporca rispetto alle altre. Ciò che le rende famose appunto è la vita notturna.

Es Trenc. 14.08.2018

L’ultimo posto di cui parliamo in questo articolo è Plaja Es Trenc, a un’ora di macchina da Palma. Qui l’acqua è straordinaria, è limpida per quasi un chilometro dalla riva e la sabbia è bianca, sembra di essere in piscina! Qui si può praticare bene lo snorckeling sugli scogli dove si possono ammirare pesci di vario tipo! Infatti è denominata spiaggia caraibica di Maiorca!

Porto Cala D’or. 14-08.2018

Se vi piacciano più le cale piccole e le insenature vi consigliamo Cala d’Or, a 40 minuti da Es Trenc: qui vi è sia una zona di porto per vari yatch in un’insenatura, sia la Cala, piccola ma molto caratteristica!

 

Queste sono tutte le spiagge che abbiamo visto a Maiorca, voi ci siete mai stati? Per maggiori informazioni contattateci in Instagram, Facebook o qui sotto!!

Speriamo di esservi stati d’aiuto,

un bacio, Jessica e Davide

 

Read More